Salta al contenuto
Rss



La villa edificata nel primo Novecento su progetto dell'Ing. Michele Oddini, si erge nascosta da occhi indiscreti non lontana dal centro della cittadina.
Fonte di ispirazione del progetto furono le realizzazioni in Stile Liberty di Gino Coppedè (Castello Mackenzie, Villa Canali Gaslini, Villa Micheli a Genova) che però risultavano troppo ardite per il contesto ovadese e vennero tralasciate per uno stile più sobrio e non così originale.

La villa, protetta da una bella cancellata in ferro battuto riposa placida all'interno di un parco, vera perla della cittadina, che risente chiaramente del gusto naturalistico inglese. Il giardino di gusto romantico impone l'imitazione della natura selvatica esempio di bellezza assoluta poiché spontanea.

A sentieri irregolari e laghetti artificiali si accostano statue, tempietti classici e padiglioni di natura esotica che invitano a perdersi nella natura lussureggiante lontano da occhi indiscreti alla ricerca di sempre nuove mutevoli vedute.

Verso la metà del secolo scorso il giardino fu arricchito, seguendo lo spirito scientifico degli orti botanici, di esotiche specie provenienti da tutto il mondo ( Cedrus Atlantica Galuca, Cedrus Libani, Sequoia Gigantea,Taxodium Didtichum, Magnolia Grandiflora ecc.)

Bibliografia:
http://www.iatovada.it/it/palazzi-e-parchi.html




Inizio Pagina Città di OVADA (AL) - Sito Ufficiale
Via Torino, 69 - 15076 OVADA (AL) - Italy
Tel. (+39)0143.8361
Codice Fiscale: 00400810065 - Partita IVA: 00400810065
EMail: segreteria@comune.ovada.al.it
Posta Elettronica Certificata: posta@pec.comune.ovada.al.it
Web: http://www.comune.ovada.al.it


|